NOTE sul documento HIA redatto da RTI Sistema snc e Katri Lisitzin

schermata-2017-02-22-alle-14-11-38

Clicca sull’immagine per aprire il documento integrale in PDF.

Presentiamo il testo di commento alla relazione di Valutazione di Impatto sul Patrimonio (HIA) redatto dal gruppo Sistema snc e Katri Lisitzin e consegnata al Comune lo scorso 9 febbraio. Ci apprestiamo a recapitarlo anche ai responsabili di UNESCO e ICOMOS che saranno a Vicenza il 28/29/30 marzo ambito di una advisory mission. Per quella data stiamo preparando una memoria con l’intento di andare oltre i contenuti del HIA e illustrare ai rappresentati istituzionali altre problematiche presenti nel territorio incluso nel sito di “Vicenza e le Ville del Palladio nel Veneto” ma non contemplate nell’elaborato di HIA, che però crediamo possano concorrere a compromettere il valore universale del bene. Accogliamo con grande interesse e piacere tutte le segnalazioni che ci verranno fatte da coloro che vogliono contribuire in modo fattivo alla tutela del sito UNESCO impegnandoci sin da ora a inserirle nel documento che stiamo elaborando.

NOTE sul documento HIA redatto da RTI Sistema snc e Katri Lisitzin [PDF]

NOTES on the HIA document drawn up by RTI Sistema snc and Katri Lisitzin [PDF]

Continua a leggere

Lettera al Presidente della Repubblica e al Direttore dell’UNESCO | Richiesta di sanzione contro Jacopo Bulgarini d’Elci e Comune di Vicenza

Ai gent.mi Sigg.
Presidente della Repubblica Italiana, On. Sergio Mattarella,
Corso Quirinale, 00124 Roma Italia
Direttore World Heritage Center UNESCO, Dr. Mechtild Rössler
7, Place de Fontenoy, 75352 Paris France

Oggetto: Richiesta di sanzione. Rimozione Vicesindaco di Vicenza e revoca gestione Sito Unesco. Segnalazione di comportamento diffamatorio anticostituzionale e di documenti equivoci.

Vicenza, 9 gennaio 2017

«Papà, è vero che sei un criminale?».

Agli occhi dei nostri figli siamo dei criminali. Per aver difeso il patrimonio culturale della nostra città e invocato l’intervento dell’UNESCO.

«Chi vuole che Vicenza esca dall’UNESCO ai miei occhi è un criminale» – afferma testualmente il Vicesindaco Jacopo Bulgarini d’Elci il 21 dicembre 2016. Purtroppo questi occhi non sono gli occhi personali del funzionario. Queste parole sono state pronunciate durante una conferenza stampa ufficiale, Continua a leggere

Richiesta di COMMISSARIAMENTO | Petizione dopo ultimo incontro HIA

Illustre Ministro,

circa due anni fa, con una petizione a Lei indirizzata richiamavamo, preoccupati, la Sua attenzione per segnalarLe che il sito UNESCO di Vicenza era stato gravemente compromesso da due interventi urbanistici abnormi: 1) la nuova base militare Dal Molin – Del Din posta a nord della città a meno di 1500 metri dal centro storico; 2) il complesso multifunzionale di Borgo Bergacostruito su una lingua di terra compresa tra due fiumi, a ridosso del centro storico e a poche centinaia di metri dall’emblema dell’architettura palladiana, La Rotonda.

Continua a leggere e firma la PETIZIONE di Commissariamento >> https://www.change.org/p/ministro-ministro-dei-beni-e-delle-attivit%C3%A0-culturali-e-del-turismo-on-dario-franceschini

 

Ieri è stata una giornata campale. Durante la conferenza stampa della mattina, il vicesindaco di Vicenza, Jacopo Bulgarini d’Elci, mostrando un aplomb speciale, da vero rappresentante delle istituzioni e come si addice a un perfetto candidato sindaco, dà dei criminali a quei concittadini che hanno osato segnalare all’Unesco i danni prodotti da scelte urbanistiche talmente irresponsabili che oggi è davvero difficile trovare qualcuno disposto a difenderle. Nel pomeriggio a Villa Tacchi, invece, si è tenuto l’ultimo incontro pubblico sull’Hia (Heritage Impact Assessment), la valutazione di impatto sul bene richiesto dall’Unesco al Comune di Vicenza e da questo affidato al gruppo SISTEMA-Lisitzin. Entro il 9 gennaio sarà prodotta la relazione finale. Continua a leggere